Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» one piece film z
Mer Mar 13 2013, 19:09 Da giuseppesanto

» Presentazione
Lun Nov 19 2012, 20:20 Da IL Barista

» presentazione
Ven Ott 26 2012, 17:38 Da americhe

» Ancora due giorni di pioggia
Mar Set 04 2012, 18:28 Da IL Barista

» Scaricare musica da Youtube
Mar Set 04 2012, 18:24 Da IL Barista

» TOPIC FLOODOSO N°1
Mar Set 04 2012, 18:21 Da IL Barista

» Musica nuova/commerciale/schifosa/radio/tunztunz/wakawaka (eh-eh!)
Mar Set 04 2012, 18:20 Da IL Barista

» saluti
Lun Lug 16 2012, 12:23 Da cheyenne67

» Piu' separazioni, il matrimonio dura 15 anni
Gio Lug 12 2012, 13:19 Da IL Barista

» Conta-post +1
Gio Giu 21 2012, 14:49 Da IL Barista

» Tanti auguri a...
Gio Mag 31 2012, 17:15 Da Checco

» Saluti a tutti
Ven Mag 18 2012, 18:34 Da Checco

» L'età giusta per l'amore? Il primo amore.
Mer Mar 28 2012, 15:54 Da #EREMITA#

» nuovo arrivo
Mer Mar 28 2012, 15:44 Da #EREMITA#

» Fotoshop,gimp o paint shop pro?
Mer Mar 28 2012, 15:40 Da #EREMITA#

» Minecraft: Topic Discussioni
Mer Mar 28 2012, 15:39 Da #EREMITA#

» Mari0: Quando Portal incontra Super Mario
Dom Mar 18 2012, 09:53 Da ClienteFedele

» I Video più pazzi del web... =)0_0(=
Sab Mar 10 2012, 18:35 Da Checco

» Peter Jackson's King Kong: The official game of the movie
Dom Mar 04 2012, 13:12 Da Checco

» Presentazioni più piene
Dom Feb 26 2012, 20:15 Da Checco

Mag 2018
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario


Sarah, lo zio nella casa del delitto Sabrina portata in caserma

Andare in basso

Sarah, lo zio nella casa del delitto Sabrina portata in caserma

Messaggio Da #EREMITA# il Ven Ott 15 2010, 14:08

Sarah, lo zio nella casa del delitto, Sabrina portata in caserma.

Sopralluogo dei carabinieri. La cugina sarà ascoltata come «persona informata dei fatti»




Taranto - Sabrina Misseri, la cugina 25enne di Sarah Scazzi, è stata condotta negli uffici dei carabinieri della Compagnia di Manduria per essere ascoltata come «persona informata dei fatti». A quanto pare, il suo interrogatorio era previsto da tempo. La novità, però, è che stavolta è assistita da un avvocato. Poco dopo anche Michele Misseri, lo zio reo confesso dell'omicidio della nipote, è stato condotto nella caserma dei carabinieri. Gli inquirenti potrebbero decidere di mettere a confronto padre e figlia. In precedenza, i carabinieri avevano effettuato un sopralluogo nella cantina-garage dove sarebbe avvenuto l'omicidio di Sarah: era presente anche Michele Misseri. L'uomo è stato prelevato all'alba dal carcere: era accompagnato dal suo legale, Daniele Galoppa, e dalla polizia penitenziaria. Non è escluso che gli inquirenti fossero alla ricerca dei vestiti di Sarah, che Misseri ha detto di aver bruciato. L'uomo ha poi lasciato l'abitazione intorno alle 11: alcune decine di persone che si trovavano in attesa hanno rincorso la macchina dove il presunto assassino era rinchiuso, gridandogli contro frasi offensive. Misseri è stato quindi condotto nei pressi del pozzo dove lo scorso 7 ottobre ha fatto ritrovare il cadavere della nipote per ulteriori accertamenti. Successivamente, è stato portato in caserma. I carabinieri del Reparto investigazioni scientifiche (Ris) hanno inoltre eseguito una serie di rilievi sull'auto di Misseri. Nella sua confessione l'uomo ha detto di aver caricato il corpo di Sarah nel bagagliaio della vettura, trasportandolo in campagna dove, in due terreni diversi, avrebbe violentato il cadavere nascondendolo poi in un pozzo pieno d'acqua. Walter Biscotti, uno dei legali della famiglia Scazzi, ha rilasciato nel frattempo una dichiarazione laconica: «È una indagine delicata, attendiamo gli eventuali sviluppi delle indagini e l'esito degli eventi. Non facciamo commenti». Luciano Garofano, consulente della difesa della famiglia Scazzi ed ex-capo del Ris di Parma, sentito da Affaritaliani.it sembra escludere un coinvolgimento di Sabrina. « Mi sembra giusto che Sabrina sia ascoltata - ha dichiarato - sono sotto gli occhi di tutti le contraddizioni tra i vari racconti, quello del padre, di Sabrina e dell'amica Mariangela. È un atto necessario quello di sentire Sabrina». «A me sembra davvero difficile che sia coinvolta - ha aggiunto - soprattutto nell'omicidio. Ho sempre sostenuto che non credo abbia nascosto qualcosa. Il tutto per quello che io conosco, che è parziale. E se si fosse pensato a un coinvolgimento, gli inquirenti si sarebbero mossi in modo diverso».

(Tratto da: Corriere della Sera.it il venerdì 15 Ottobre 2010).
avatar
#EREMITA#
Buttafouri pacciocoso
Buttafouri pacciocoso

Numero di messaggi : 945
Età : 22
Localizzazione : In cucina con un cammello ad attraversare un dessert!
Punti : 3741
Esperienza : 10
Data d'iscrizione : 17.08.10

Test Del Bar
Rispetto Del regolamento:
100/100  (100/100)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum